camino fumo requisiti

Camino: Ecco i Requisiti di Installazione a Norma

Il Camino, da non confondere con il Caminetto, è la parte verticale degli Impianti di evacuazione fumi.  I camini o canne fumarie  sono condotti con sezione interna circolare oppure quadrata con spigoli arrotondati. Il condotto è posto in posizione verticale a un’adeguata altezza dal suolo. Il Camino viene utilizzato con lo scopo di disperdere nell’ambiente i prodotti della combustione (fumi e particelle).

I prodotti della combustione incanalati nei camini devono, per norma, provenire da un singolo apparecchio che può essere ad esempio un caminetto oppure una stufa a pellet.

I condotti  in posizione orizzontale vengono invece chiamati “Canali da Fumo” e hanno la funzione di collegare il Camino con il generatore di calore.

Secondo i requisiti imposti dalla Normativa sulle Canne Fumarie, il Camino deve essere realizzato in materiali adatti a resistere nel tempo alle normali sollecitazioni meccaniche.

Al fine di garantire la qualità dei propri impianti, Ars Fumi utilizza per le installazioni esclusivamente Camini in acciaio inox AISI 316L oppure AISI 304.

Requisiti di Installazione del Camino secondo la Normativa

Secondo la normativa, i camini devono:

– Avere un andamento verticale privo di strozzature lungo tutto il percorso.

– Essere dotati di una camera di raccolta degli eventuali materiali solidi e delle condense.

– Garantire la corretta evacuazione dei vapori di cottura in tutte le condizioni atmosferiche.

– Avere non più di due cambiamenti di direzione con un angolo d’inclinazione non maggiore di 30°. Nel caso di angoli con inclinazione maggiore di 30° ma non maggiore di 45° è necessario effettuare una verifica;

– Convogliare una sola tipologia di impianto: non è consentito convogliare nello stesso condotto lo scarico dei prodotti della combustione di altre tipologie (es. stufa a pellet e caminetto).

– Essere distanziati da fonti di calore che potrebbero danneggiarlo (vedi distanza canne fumarie).

– Essere dotati alla sommità di un dispositivo (comignolo) che impedisce la penetrazione della pioggia e della neve di corpi estranei.

– Essere resistente  all’umidità (di classe W).

– Essere dotato di giunzioni a tenuta adatte alla pressione di esercizio.

Il Camino può essere parte di diverse Tipologie di Impianti di Evacuazione quali il Sistema Camino, il Camino Composito o il Sistema intubato.

Contatta ora Ars Fumi per una Consulenza Gratuita per Installazione Impianti di evacuazione a Roma e in tutta Italia.

Chiama ora Tel. 06-71.35.00.80. Oppure scrivici: commerciale@arsfumi.it

E’ disponibile inoltre, per clienti e non, il Servizio di Assistenza Telefonica Gratuita “Mario Pio Risponde“, un aiuto indispensabile per qualsiasi tua esigenza.

Mario Pio ti risponderà al 340-5590791 dal lunedi al venerdi, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00

No Comments

Post A Comment

Chatta con Mario Pio